“Voglio che tu sia come sei”. Anoressia, iniziamo da qui