Taggato: Istituto Superiore di Sanità

Coronavirus, come smaltire i rifiuti

In questo periodo di emergenza sanitaria anche lo smaltimento dei rifiuti necessita di nuove regole. Niente raccolta differenziata se si è positivi al tampone per il coronavirus o in quarantena obbligatoria. Se invece non...

Coronavirus: ecco di cosa non avere paura

Dall’Istituto Superiore di Sanità preziosi consigli ‘antipanico’ per rispondere alle paure più frequenti sul contagio da coronavirus. Non aver paura di utilizzare il tuo telefono cellulare, gli auricolari o un microfono. Il virus può...

Numero Verde Gioco d’azzardo: a chiamare soprattutto uomini

Sono state 4.580 le persone che, a due anni dalla sua attivazione, si sono rivolte al Telefono Verde Nazionale per le problematiche legate al Gioco d’Azzardo del Centro Nazionale Dipendenze e Doping dell’Istituto Superiore...

Giornata senza tabacco, aumentano i giovani fumatori

In Italia non accenna a diminuire significativamente il numero dei fumatori anche se cala il numero di sigarette mediamente consumate al giorno: sono 11,6 milioni gli amanti delle ‘bionde’, più di un italiano su...

Autismo, presto nuove Linee Guida. Parola d’ordine: rigore scientifico

Autismo, è ormai imperativo tracciare delle nuove Linee Guida. Perché le famiglie si trovano a doversi muovere in quella che ormai è diventata una vera e propria jungla, dove è difficile – a volte...

Epatiti virali. A, B, C l’alfabeto da combattere. Oggi è la giornata mondiale

L’alfabeto delle epatiti: A, B, C che abbiamo imparato a conoscere e a combattere. Un alfabeto destinato – si spera- ad essere un ricordo, a patto di non abbassare la guardia. Per oggi riflettori...

Ipertensione, sta diventando sempre più la malattia dei paesi poveri

E poi un giorno scopri che è salita su, come un vagoncino delle montagne russe pronta a farti vivere ‘emozioni forti’: è la pressione alta, tra i fattori di rischio più importanti per la...

Morire in sala parto, l’emorragia è la prima causa

Morire di parto nel nuovo millennio, non su un barcone che attraversa il Mediterraneo ma in un ospedale di una qualsiasi città italiana. E’ difficile da credere, sembra impossibile. Eppure succede. Per fortuna raramente...