Mancini si nasce. Diventarlo allena il cervello