Luppi: “Prima vengono le persone”