Farmaci plasmaderivati, appello dei pazienti